Servizi e tariffe

Il rilevamento della concentrazione del gas Radon negli ambienti chiusi necessita di un monitoraggio di un anno in quanto si osservano notevoli oscillazioni stagionali nella concentrazione del gas.

I dosimetri di misura sono costituiti da un disco di teflon (elettrete) caricato elettrostaticamente ed inserito in una cameretta di plastica di dimensioni opportune. Gli ioni prodotti dalle radiazioni emesse dal Rn -222 vengono intercettati dal rilevatore e la carica dell’elettrete si riduce in maniera proporzionale alla radioattività presente. Misurando la perdita di potenziale che si ha durante il periodo di esposizione ed utilizzando opportuni fattori di calibrazione si determina la concentrazione di Radon.

Il costo di una singola misura è di 90 Euro più I.V.A. tutto compreso.

Il monitoraggio ha durata di un anno così come definito dal D.Lgs. 241/00 e s.m.i.. Il rilievo viene effettuato su tre quadrimestri con relativa sostituzione degli elettreti. Un dosimetro permette la misura attendibile di un area non superiore ai 100 metri quadrati.

Esempio di preventivo:

– Azienda con ambienti sotterranei o seminterrati con un area planare di 200 metri quadrati in un unico locale.

Saranno necessarie 2 punti di misura con sostituzione della strumentazione ogni quattro mesi per il rilevamento annuale.

Il costo del rilevamento sarà pari a:

2 (misure) X 3 (periodi di 4 mesi) X 90 (Euro) = 540 Euro più I.V.A.